img01 img02 img03 img04

Il ruolo di Covenant supporter

Da Marzo 2012 (Partnership agreement between directorate general for Energy of the European Commission and Fondazione Cogeme Onlus, Prot. ener.3.(2012)367008 del 27/03/2012), la Fondazione Cogeme Onlus è "Covenant Supporter" del Patto dei Sindaci, grazie ad un accordo con la Dirazione generale per l'Energia dell'UE, con il compito di diffondere e sostenere gli Enti locali nelle attività previste dal Patto dei Sindaci, nonchè facilitare lo scambio di esperienze circa la sua efficace attuazione.

Nel territorio dell'Ovest bresciano, coincidente approssimativamente con il Bacino imbrifero del fiume Oglio, in cui la Fondazione Cogeme, che comprende oltre 100 Comuni, sono presenti, in modo frammentario, 12 raggruppamenti di Comuni, o singoli enti locali, che hanno aderito al Patto dei Sindaci. Pur essendo apprezzabili la sensibilità e l'azione amministrativa dei singoli Comuni del bacino dell'Oglio rispetto alle politiche energetiche sostenibili, sono oltre 50 i Comuni che hanno già aderito al Patto dei Sindaci, si coglie, nella percezione comune e nelle attività svolte, una mancanza di condivisione territoriale ampia di queste iniziative, che hanno in sè grandi potenzialità per orientare livelli di poitiche più alti e di incidere in modo più determinante anche negli stili di vita.

E' carente un livello superiore di coordinamento, per quanto minimo, di scambio di informazioni e buone pratiche, nonostante proprio le politiche energetiche richiedano, al fine di essere efficaci, una visione la più possibile ampia e condivisa.

La Fondazione Cogeme Onlus, in quanto "Supporter" del Patto dei Sindaci, intende farsi portavoce di questa esigenza promuovendo, nell'ambito del percorso, momenti e attività più o meno informali, e meglio specificate nel progetto, per dare, da un lato, un legittimo riconoscimento ai Comuni "virtuosi" che hanno già scelto la strada del Patto dei Sindaci, favorendo così un processo di "contaminazione positiva territoriale" e, dall'altro, non disperdere e, anzi, valorizzare e far circolare il rilevante patrimonio in termini di esperienze e buone pratiche già in calendario nei Comuni.

 

La Fondazione Cogeme Onlus si impegna a:

  • sostenere il Capofila nel percorso di realizzazione di tutti gli obiettivi prefissati, utilizzando il proprio metodo consolidato di lavoro, avvalendosi della propria struttura organizzativa e di esperti del settore, tra cui l’ing.PhD Elisa Di Dio e l’ing.PhD Sara Sorosina.
  • realizzare attività di coordinamento territoriale tra i Comuni, rendendo coerente il percorso con le attività di monitoraggio ambientale già presenti sul territorio;
  • promuovere attività di comunicazione, informazione ed educazione ambientale;
  • realizzare e distribuire tutti i materiali informativi.

 sostenitore del patto